Ultimo aggiornamento:

Tu sogni sogni d’argento figlia della luna

Categorie suggestioni migratorie0 Commenti

Tu sogni sogni d’argento figlia della luna

ed io non aspetto

che quella nuvola fugga per poterti ascoltare.

 

Posso vedere i tuoi sogni:

cammini sul nero tra colossi

brillanti, privi di passi;

e ti riempie la pace e il silenzio

e quei colori pastello, che sfuggono al vento

leggero. Della sera,

così sottile, così assente,

e delle ombre non hai più ricordo.

***

Puoi legge altre poesie, clicca qui!

Lascia un commento